Wind-shell


2a versione (Luglio 2011)

Questa seconda versione del controller midi impiega un nuovo ed originale sensore di soffio aperto, un nuovo comando pitch bend, realizzato con un potenziometro/slider a membrana, ed un nuovo comando start, realizzato come una mini barriera laser (laser + sensore).



midi wind-shell 2


comando pitch bend


comando start


uscita midi


sensore di soffio


schemi vari

Il video mostra il funzionamento del sensore di soffio aperto autocostruito



1a versione (Luglio 2008)

Il progetto e' relativo ad un controller midi a fiato, basato sulla piattaforma Arduino e costituito da sensori e controller midi inseriti in una conchiglia. Il controller si suona soffiando sul vertice (la pressione dell'aria regola il volume) ed agendo su un comando pitch bend (che regola il pitch). La configurazione dei principali parametri (selezione del canale MIDI, intonazione, polifonia) si effettua tramite un mini-joystick ed un semplice display a caratteri.

Caratteristiche ''
volume: sensore di pressione (chiuso)
pitch bend: slider
comando start: pulsante
intonazione: range midi (da C-1 a G9)
pitch bend mode: 7/14bit
polifonia: cluster di 2/3/4/5 note (fino a 999 presets)
canale midi: programmabile
alimentazione: 9V (batteria)





schemi vari

Concerti, performance
19/10/2008
Gondwana
Nijen Antonio Coatti: e-shell, conchiglie, fiati, loopstation
Fiorino Fiorini: didjeridoo e elettronica

24/10/2008 Teatro Cinema Verdi - Via Andrea Costa 8 - Forlimpopoli (FC)

02/10/2008
Alatri e Roma


Roma, Contestaccio - 4/10/2008

Humanimal
Antonio Nijen Coatti: trombone, conchiglie, MIDI wind-shell, elettroniche.
Marcello Betti: conchiglie, trombone
Enrico Malatesta: batteria
3/10/2008 Alatri (FR) - Kakua
4/10/2008 Roma - Contestaccio

21/07/2008
Shatadoo
Antonio Coatti: conchiglie, MIDI wind-shell
As Niang: dundun
Christian Ravaglioli: synth, elettroniche, duduk
Paride Russo: didjeridoo
21 Luglio 2008 "Metti una sera d'estate a Roncofreddo... La veglia"
Roncofreddo (FC), Italy.